Ladri di Bitcoin, ecco come si arricchiscono i pirati delle criptomonete, e come difendersi.

ladri di bitcoin

Bitcoin: la criptomoneta, la "moneta sicura", o almeno così dicono...
E invece, anche le monete digitali (non solo Bitcoin, ma anche quelle che ad esse si ispirano), possono nascondere delle insidie.
Perchè c'è una cosa da cui nessuna tecnoligia potrà mai proteggere un utente: la dabbenaggine dell'utente stesso.

E' proprio sfruttandola nostra ingenuità, che i pirati riescono a rubare i Bitcoin e sfruttare le risorse dei nostri computer per arricchirsi con le monete digitali, senza sforzi, e senza costi (per loro).
In certi casi, come in quello dello phishing, siamo noi stessi a consegnare inavvertitamente i nostri Bitcoin ai truffatori; in altri casi, come quello delle botnet, la mania che abbiamo di cliccare su qualsiasi link arrivato per email o postato dagli amici sui social network potrebbe costarci molto caro: tali link, infatti, potrebbero consentire ai pirati, di infettare il nostro pc con un programma eseguibile per controllarlo da remoto e sfruttarlo per il mining (ossia per coniare Bitcoin).
La regola di base, su internet, è quindi sempre la stessa: a prescindere da quanto possiamo ritenere sicura la tecnologia che stiamo usando....non fidiamoci mai !!